THE RRR MOB – NUOVO IMPERO

 


The Real Recognize Real MOB,
Laioung, Isi Noice, Momoney e Hichy Bangz sono i componenti della crew RRR Mob, la prima nata in Italia interamente composta da ragazzi di seconda generazione, figli di immigrati e gli assoluti protagonisti della nuova ondata trap, ritmo e stile urbano parente dell’hip hop che, anche in Italia, ha conquistato le nuove generazioni e sta animando le discussioni sui social network e sui media.

RRR Mob esordisce oggi, 17 novembre 2017, con il loro primo album “ Nuovo Impero”, firmato da Sony Music.
Album di cui sono già usciti parecchi singoli correlati dai relativi video, come “Wooh”, “Come La Mia Gang”, Don’t Call me” e l’ultimo singolo uscito “Non Ci Vedi Mai” con l’importante collaborazione di Luchè.

Tracklist Nuovo Impero:

01. Come la mia gang
02. Via da qui
03. Wooh
04. Come noi
05. Familia feat. Guè Pequeno
06. Non ci vedi mai feat. Luche
07. Hit feat. 7Liwa, Inkonnu, LWind
08. Boogie Men feat. Sedrick
09. Bando feat. Malcky G
10. Arabi & Neri
11. Paranoia
12. SNC
13. Presente
14. Lady Million
15. Don’t Call Me
16. Flus 2 (Nessun limite) feat. Sedrick

Cerchiamo di conoscere meglio i 4 componenti della RRR Mob:

Laioung, rapper, cantante e produttore, nasce a Bruxelles nel 1992 da madre sierraleonese e padre pugliese, e vive in continuo movimento fra Bruxelles, Parigi, Londra, il Canada e varie città italiane. “Giovane giovane”, la sua hit con i featuring di Izi e Tedua, ha consacrato la sua esplosione.

Isi Noice, rapper, nasce nel 1991 a Casablanca (Marocco), arriva in Italia nel 2000 con la sua famiglia e cresce a Torino tra Barriera di Milano e Porta Palazzo, due quartieri difficili.

Momoney – rapper, cantante e produttore – nasce a Torino nel 1989 da una giovane coppia mista composta da un ragazzo del Senegal, arrivato da poco in Italia, e una ragazza italiana.

Hichy Bangz, rapper , nasce nel 1994 a Beni Mellal (Marocco), a undici anni raggiungere il padre in Italia a Masserano (Biella) e passa i primi anni tra vari problemi familiari e disavventure in comunità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *